Home
/
PENNY per Te
/
Consigli di PENNY
/ I Piatti Tipici della Cucina Greca | PENNY

 

I Piatti Tipici della Cucina Greca

La cucina tradizionale greca è ricca di sapori piacevoli ed accattivanti. Si basa, principalmente, su ingredienti genuini e semplici, che regalano al palato un gusto gradevole ed esclusivo.

 

Se si è alla ricerca di un antipasto deliziosamente saporito, non c'è niente di meglio che realizzare un ottimo saganaki, il caratteristico formaggio fritto greco. Il nome deriva dal turco "sahan", la particolare pentola dalla forma concava con la quale viene preparato il piatto. Per la realizzazione, si può utilizzare della caciotta fatta con latte di capra, oppure la tradizionale feta. Secondo l'usanza greca, bisogna immergere le fette di formaggio nell'uovo aromatizzato con aneto ed origano, passarle nel pangrattato e friggerle in olio bollente. Per donare al piatto un gusto ancora più intenso, bisogna servirlo caldo, insaporito con qualche goccia di limone e bagnato da un bicchiere di ouzo ghiacciato, mescolato ad acqua, come aperitivo.

Tra le pietanze più conosciute c'è sicuramente la khoriatiki, la famosa insalata greca. Fresca e leggera, l'insalata greca è ideale come contorno, o come piatto unico. Per la sua realizzazione, è necessario scegliere ingredienti di ottima qualità, a cominciare dai pomodori, che devono essere rossi e ben maturi. Prendere dei cetrioli grandi e compatti al tatto ed una cipolla rigorosamente rossa, per il suo sapore più dolce e delicato. L'ingrediente principale di una perfetta insalata greca è, naturalmente, la feta, il formaggio tradizionale DOP di origine greca. 

Ottenuta dalla lavorazione del latte di pecora e di capra con il caglio, la feta si caratterizza per la sua pasta friabile ma semidura, dal gusto deciso e saporito. Immancabili anche le olive kalamon, famose per la loro polpa saporita. Prodotte nella città Kalamatasi, nel Peloponneso, si distinguono per la loro consistenza carnosa e succosa ed il retrogusto leggermente amarognolo ed aromatico. Per completare l'insalata, non resta che insaporire il tutto con sale, pepe, una manciata di origano essiccato e un filo d'olio extravergine d'oliva. In alternativa all'olio d'oliva, si può condire l'insalata con della gustosa salsa tzatziki, a base di yogurt greco, cetriolo ed aglio.

Come accompagnamento all'insalata greca è bene scegliere il souvlaki, il classico spiedino greco a base di bocconcini di carne. Per la preparazione, si utilizzano carne di maiale, vitello, pollo o agnello, precedentemente marinati in olio, erbe aromatiche e succo di limone. Ottima anche la variante a base di pesce spada. Il souvlaki viene grigliato e consumato al momento, oppure servito come pita gyros. La carne viene avvolta nella pita, il pane tondo greco tradizionale, e servita con pomodori freschi, cipolla, insalata e patatine fritte. Il tutto viene insaporito con abbondante salsa tzatziki, per un tripudio di sapori esclusivo ed accattivante.

Un'altra ottima pietanza della cucina greca è sicuramente la tiropita, una torta al formaggio gustosa e sostanziosa, realizzata con la pasta fillo. Oltre alla feta, l'altro ingrediente principale della tiropita è il kasseri, un formaggio a pasta filata realizzato con latte di pecora. Il gusto saporito e croccante della tiropita , la rende una pietanza fortemente apprezzata anche dai palati più esigenti. La si può accompagnare con delle prelibate polpettine kolokithokeftedes, le polpette di zucchine greche. 

Per la realizzazione, bisogna unire le zucchine grattugiate con la feta, l'aglio ed un cipollotto finemente tritati, le uova, la farina, il sale ed il pepe. Per la buona riuscita del piatto, è necessario insaporire le polpette con aneto, menta e prezzemolo prima di passarle nel pangrattato e friggerle. In alcune varianti greche, è prevista anche l'aggiunta di un bicchierino di ouzo nel composto, per donare un sapore ancora più intenso e gradevole.

Tra i piatti più famosi c'è poi l'immancabile moussaka, realizzata con gli ingredienti tipici della tradizione greca: melanzane fritte, ragù con carne d'agnello e formaggio kasseri grattugiato. Per la realizzazione della moussaka bisogna semplicemente alternare strati di melanzane fritte con ragù e formaggio e ricoprire il tutto con un corposo strato di besciamella. Infornare e servire calda. Si tratta di una pietanza estremamente sostanziosa e genuina, che racchiude tutta la bontà della cultura culinaria greca.

 
 
20181212