Consigli per il rientro a scuola

L’estate sta volgendo sempre di più verso la sua fine e con sé, si avvicina anche il ritorno a scuola. Per la maggior parte degli studenti, questa data sarà il 13 Settembre. 

Per cominciare al meglio il nuovo anno, ecco alcuni consigli che potrebbero aiutare gli alunni a rendere il ritorno nelle classi meno difficile. 

RIPRENDERE I GIUSTI RITMI

Durante tutta l’estate, bambini e ragazzi hanno potuto svagarsi, stando fuori un po' di più la sera e svegliandosi la mattina qualche ora più tardi. Per il ritorno alla sveglia convenzionale, è bene iniziare a recuperare gradualmente i soliti ritmi del sonno, magari anticipando l’orario del risveglio e quello per andare a letto. Questo può essere fatto circa una settima prima, così i nostri studenti avranno tempo di abituarsi.

Per gli alunni più piccoli, inoltre, è bene ridurre il tempo che trascorrono davanti alla tv, soprattutto la sera o vicino all’ora di andare a letto. Infatti, le luci della televisione potrebbero interferire con il loro sonno, facendoli quindi addormentare più tardi. 

ALIMENTAZIONE

Anche dal lato dell’alimentazione, l’estate è un periodo di strappi. Torniamo quindi ad assumere una dieta sana ed equilibrata, senza trascurare la colazione, così da avere le energie giuste per affrontare la mattinata di studio. Cerchiamo quindi il giusto compromesso tra colazione sana e gustosa. Evitiamo gli alimenti con molti zuccheri e scegliamo quelli ricchi di fibre. Ad esempio, uno yogurt greco, con frutta secca, muesli oppure frutta di stagione, potrebbe essere un'ottima idea. Infatti questi alimenti, prevengono gli sbalzi glicemici e il conseguente senso di spossatezza, per dare energie costante durante tutte le ore del mattino.  

Scopri qui le merende salutari consigliate da PENNY!

PREPARARSI IN ANTICIPO

Come ogni anno, i nostri ragazzi avranno bisogno di nuovo materiale scolastico, come astucci, matite, quaderni e altro. Recuperiamo tutto il necessario in anticipo, così da non far mancare nulla ai nostri alunni. 

Quando l’anno scolastico sarà effettivamente iniziato, sfruttiamo il tempo serale per preparare tutto l’occorrente al giorno seguente, come ad esempio la cartella o i vestiti che indosseranno il giorno dopo. In questo modo, eviteremo una mattina caotica dove potrebbero dimenticarsi qualcosa a casa e iniziando a responsabilizzarli.

Inoltre, da Penny Market trovate tante offerte su merende salutari e prodotti scolastici. Clicca qui per sfogliare il volantino e scoprire il BACK TO SCHOOL.

E non dimenticate di ascoltare le loro preoccupazioni. I mesi di didattica a distanza possono aver lasciato delle lacune o altri problemi nella vita scolastica dei nostri ragazzi. Mostrare empatia, ascoltare i loro problemi e rendersi partecipi della vita scolastica è un dovere di ogni genitore. 

Cerchiamo anche di rassicurarli, instillando loro fiducia e tranquillità per quanto riguarda il nuovo anno scolastico. 

Inoltre, molti bambini che iniziano un nuovo ciclo scolastico, potrebbero essere spaventati da questo cambiamento. È quindi importante far sapere loro che capiamo i loro timori, ma al tempo stesso è necessario incoraggiarli per affrontare le loro paure