5 Idee per un Buon Aperitivo Analcolico

Dolce o amaro, speziato, non speziato o dal sapore esotico. Sono tutte caratteristiche che possono accomunare una sola cosa. È il momento della giornata che mette d'accordo tutti, da vivere per festeggiare un'occasione o anche solo come momento di gioia da condividere con le persone più care. Stiamo parlando dell'aperitivo, un momento sacro di divertimento e leggerezza specialmente durante la bella stagione.

Pensa alla freschezza di un cocktail sorseggiato in riva al mare o all'atmosfera più intima di un giardino durante una sera d'estate, l'aperitivo è uno sfizio irrinunciabile per chiunque. Ma è possibile godersi un aperitivo anche se non si amano le bevande alcoliche? La risposta è assolutamente sì! L’opzione analcolica può rivelarsi una scelta gustosa che non ti deluderà! 

Ecco quindi per te 5 consigli per un buon aperitivo analcolico homemade, pronti a soddisfare tutti i palati.

1. Spritz Analcolico

Potevamo non nominarlo? Il re indiscusso dell'aperitivo, molto conosciuto in versione alcolica, il suo colore arancione o rosso acceso fa subito festa. Tuttavia, non tutti sanno che è possibile creare una versione analcolica di questo cocktail così famoso. Pochi ingredienti, molto semplici da reperire: aiutandoti con il tuo bicchiere miscela acqua tonica, succo d'arancia, bitter, ghiaccio e, per dare un tocco in più, qualche fetta di arancia e.. et voilà! Il gioco è fatto!

2. Aperitivo Biondo Mix

Un altro ingrediente che può essere utilizzato ampiamente è l’analcolico biondo. Esso infatti è caratterizzato da un sapore deciso e leggermente agrumato. Spesso viene bevuto liscio, aggiungendo semplicemente del ghiaccio o per i più sofisticati qualche fetta di arancia o limone. Tuttavia questo può essere un'ottima base per abbinamenti più "azzardati", che vi daranno sicuramente grande soddisfazione. Il più semplice prevede l'aggiunta di succo di limone o di arancia, anche se non sono gli unici agrumi da prendere in considerazione. Il pompelmo infatti si sposa molto bene con l’analcolico biondo e per esaltarne ancora di più il gusto si possono aggiungere un cucchiaino di miele e della menta fresca. Un altro abbinamento poco conosciuto è quello con il succo spremuto della pera, il quale può essere molto gustoso e rinfrescante, ovviamente accompagnato da ghiaccio e qualche fetta di arancia.

3. Virgin Moscow Mule

Per i palati che amano i sapori decisi e speziati di certo non si può tralasciare il moscow mule, che in versione analcolica può comunque dare un tocco di "piccantezza" al vostro aperitivo. Per creare una versione "virgin" è sufficiente utilizzare ginger ale e cedrata al posto di ginger beer e vodka; la cosa che lo renderà unico sarà il modo in cui verrà servito: fondamentali saranno, infatti, foglie di menta fresca, ghiaccio e una generosa dose di zenzero grattugiato.

4. Mojito Analcolico

Come poteva mancare lui? Il mojito è uno dei cocktail più conosciuti al mondo, presente un po’ ovunque e in diverse varianti; tra queste ne esistono moltissime anche in versione analcolica. Il rum bianco è l'elemento principale da sostituire, ma vedrai che ci sono moltissime alternative che non te lo faranno rimpiangere. Dall'acqua tonica o lemonsoda per attenersi di più alla versione originale, al succo di melone e al caffè per versioni più "pazze", il mojito è un cocktail dalle mille sfaccettature che può accontentare anche i palati più esigenti.

5. Aperitivo Rosso Mix

Come tu sai, il bitter rosso ha un retrogusto piuttosto amaro, questo però non significa che non si possano creare dei cocktail, anche analcolici, dal sapore più dolce ed equilibrato. Se sei amante della frutta potrai gustare un drink davvero rinfrescante. Pesta lime e zucchero di canna, aggiungi le fragole e mescola il tutto, aggiungi del ghiaccio tritato e versa l’analcolico rosso; infine decora con mirtilli e menta. Avrai così ottenuto un pestato simile al mojito ma più "originale". Ricorda che l’analcolico rosso si sposa molto bene anche con lo zenzero, che puoi usare per guarnire e speziare i tuoi cocktail, magari insieme a del succo di limone.

Scopri gli aperitivi analcolici della linea FUNNY DRINK

Per rendere ancora più piacevole il momento dell’aperitivo potrai aggiungere anche qualche stuzzichino. A seconda del cocktail scelto, per rendere il tuo aperitivo ancora più sfizioso, potrai abbinarvi dei grissini caserecci o una focaccia con del buonissimo prosciutto crudo, delle bruschette con pomodorini olio e origano, delle mozzarelline da condire a piacimento; se l'aperitivo è poi, in realtà, un bell’apericena potrai optare anche per piatti più sostanziosi come una fresca insalata di riso o pasta fredda, arricchite con verdure e uova sode. Per chi preferisce restare più leggero, un’ottima alternativa salutare è un buon pinzimonio di sedano e carote o delle chips leggere di patate o zucchine.


Una volta seguiti questi consigli, non ti resta che scoprire i nostri aperitivi biondo e rosso e tutte le altre bevande della linea Funny Drink e goderti il tuo aperitivo analcolico, rigorosamente in compagnia!